Conservativa

Nell’ambito della terapia conservativa/ricostruttiva, elementi dentari con lesioni di varie entità vengono ricostruiti in modo estetico così da simulare sia nelle loro funzioni che nell’estetica i denti naturali. Questo può essere necessario in seguito a distruzioni della corona del dente dovute a carie dentale, a traumi, a usura o a necessità di rifacimento di vecchie otturazioni.

DSC_0602 DSC_0670
Inoltre sempre più spesso si riscontra la necessità di ricostruire zone della corona dentale prossime alla gengiva e visibili; queste lesioni si presentano ai colletti dei denti e sono dovute o a stress occlusale, ad abrasioni meccaniche o erosioni chimiche. In modo rapido e semplice queste lesioni vengono ricostruite con materiali resinosi compositi così da simulare completamente l’estetica originale degli elementi dentali.
Possono essere corretti anche difetti nella forma come nell’allineamento, di lieve entità, rimodellando i denti naturali, senza doverli limare, con i materiali resinosi estetici.

DSC_7040 DSC_7055-1

Ti piace questo post?

Seguito da

Dr. Alberto Del Rosso

Medico-chirurgo, specialista in Odontoiatria e Protesi dentaria, libero professionista

Leggi

Dr. Barbara Del Rosso

Nata a Livorno il 04.12.1978, laureata con lode nel 2003 in Odontoiatria e Protesi Dentaria presso l'Università di Pisa, esercita la libera professione dal 2004 occupandosi principalmente di Pedodonzia e Protesi dentaria

Leggi

Dr. Edoardo Ferrari Cagidiaco

Laureato in Odontoiatria e Protesi Dentaria

Leggi

Prof. Marco Ferrari

Specialista in Odontostomatologia

Leggi

Potrebbero interessarti